LA BRIGATA “FRIULI” INTRODUCE IL NUOVO ITER ADDESTRATIVO AEROMOBILE