GLI SPECIALISTI DELLA PAN

Cari Lettori,

questa volta nessuna manifestazione aeronautica, nessuna esercitazione!

Protagonista assoluto di questo Report è il gruppo degli specialisti che si occupa della manutenzione dei velivoli della nostra Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Infatti, dietro le evoluzioni che i piloti della PAN ci presentano ad ogni manifestazione, vi è un gruppo di grandi professionisti che lavora lontano dai riflettori, ma svolge un meticoloso lavoro di manutenzione e messa a punto del velivolo!

Ebbene il resoconto della giornata di lunedì 25 marzo, trascorsa presso il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico di Rivolto, ha come obiettivo proprio quello di conferire il giusto e doveroso risalto al lavoro di questi professionisti.

La “missione” inizia, come sempre, all’alba!
Alle 8:00 sono già in base!

La mattinata risulta da subito densa d’impegni. Alle 8:15 puntualmente inizia il briefing. E’ l’occasione per incontrare il Comandante Slangen, tutti i piloti, gli ufficiali dell’Ufficio Pubbliche Relazioni, i fotografi e gli ufficiali del Servizio Efficienza Aeromobili.

L’accoglienza è estremamente cordiale e amichevole da parte di tutti!

Durante la giornata sono previste tre sessioni di volo di addestramento, ma ben presto, le condizioni meteo avverse (nevica!) portano all’annullamento dell’attività.

Un vero peccato! Tuttavia le attività all’interno della base procedono in modo incessante e perfettamente pianificato.

Inizio quindi le riprese fotografiche all’interno dell’hangar manutenzione, accompagnato, per tutta la durata della visita, dal Primo Maresciallo Mario Riccardi (fotografo).

Qui vi sono cinque aerei MB-339 PAN in manutenzione e il personale presente in hangar concentra il lavoro principalmente su due di questi.

Uno completamente smontato; l’altro invece necessita del montaggio del tettuccio e del controllo dell’efficienza dei carrelli.

 _DSC2634_copia_DSC2685_copia

Tutto quello che ho avuto la possibilità di osservare fa parte del programma di manutenzione che normalmente è svolto dagli specialisti durante il periodo invernale.

Infatti, in base alle ore di volo che ha accumulato l’aereo ( la cadenza degli interventi è a 150, 300, 900 e 1500 ore) vi sono dei controlli specifici e relativi periodi di fermo macchina.

L’obiettivo primario è quello di avere tutti gli aerei disponibili per la fine del mese di aprile, momento nel quale ha inizio ufficialmente la stagione delle manifestazioni.

La visita all’interno dell’hangar prosegue, ma il tempo trascorre veloce; si arriva così alla pausa pranzo, dopo la quale, il lavoro riprende in modo serrato.

Il meticoloso lavoro sugli aerei è davvero interessante!

Il velivolo è controllato minuziosamente in ogni sua parte sia prima sia dopo il volo. Vengono eseguiti più di 200 controlli!

 _DSC2638_copia_DSC2934_copia

Un lavoro certamente impegnativo! Ma la competenza tecnica degli specialisti, permette al pilota di avere a disposizione sempre e ovunque, il proprio velivolo al 100% dell’efficienza!

_DSC2654_copia

Questa sinergia tra piloti e specialisti, è di fondamentale importanza per un Reparto come il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico preposto a dimostrare la professionalità e l’efficienza del personale dell’Aeronautica Militare, in Italia e nel mondo!

Ormai la giornata volge al termine.

Un ultimo velivolo, presente all’esterno dell’hangar è sottoposto a una serie di controlli, previo smontaggio dei serbatoi sub-alari.

_DSC2869_copia

E’ l’ultima attività prevista!

A questo punto, per completare il resoconto con immagini di operatività in linea volo, viene decisa una seconda “sessione” di riprese a Piacenza.

L’attività presso l’Aeroporto militare di Piacenza San Damiano, sede del 50° Stormo, rientra nel programma di addestramento della PAN, in vista dell’inizio della stagione delle manifestazioni.

L’arrivo dei velivoli mette immediatamente in moto la perfetta macchina organizzativa predisposta del personale dell’Aeroporto di Piacenza che lavora di concerto con gli specialisti delle Frecce Tricolori, i quali si prendono immediatamente cura degli aerei.

Anche e soprattutto in questo caso, nulla è tralasciato, affinché i velivoli siano nuovamente pronti ed efficienti, entro pochi minuti!

 _DSC3119_copia_DSC3136_copia

_DSC3174_copia

Sia a Rivolto sia a Piacenza le attività degli specialisti si svolgono incessantemente, secondo un’attenta pianificazione.

_DSC3339_copia

Infine, poter ammirare da vicino il lavoro degli specialisti della PAN è stato sicuramente un’esperienza unica.

Una dimostrazione di organizzazione, efficienza e professionalità!

E ora i ringraziamenti.

Innanzitutto allo Stato Maggiore dell’Aeronautica Miliare per aver autorizzato la visita.

Al Comandante Jan Slangen  e a tutti i piloti per l’amichevole accoglienza.

Al gruppo dei fotografi:  Primo Maresciallo Mario Riccardi, Maresciallo 1a Classe Gaetano Romeo e Sergente Michele Merlino, per avermi supportato per l’intera giornata.

A tutto il personale dell’Ufficio Comando Pubbliche Relazioni e in particolare al Maggiore Andrea Soro; senza il suo impagabile supporto, la realizzazione di questo servizio non sarebbe stata possibile.

Ed infine un GRAZIE particolare va a tutto il personale degli specialisti per la professionalità, l’impegno, la passione e la dedizione che permette loro di svolgere questo compito in maniera esemplare!

E’ proprio grazie a tutto questo che è possibile gestire una flotta di velivoli senza eguali; affinché il Tricolore possa riempire i cieli ad ogni manifestazione in Italia e nel mondo!

Grazie!

Per il Report fotografico completo:QUI

 Testo e immagini: Stefano